Mancata sicurezza per i lavoratori: azienda sotto sequestro

postato il 01.09.2014  in Cronaca sicurezza e lavoro

Azienda sequestrata, sanzione di 80mila euro e attività commerciale sospesa per un imprenditore di Corato, in provincia di Bari, a causa di gravi omissioni sulla salute dei lavoratori e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Mancata predisposizione della sorveglianza sanitaria sui dipendenti e assenza di formazione degli stessi lavoratori sui rischi connessi all'attività professionale come previsto dalla legge: questo è quello che è emerso dagli accertamenti svolti nella ditta, specializzata nel commercio al dettaglio di prodotti per l'agricoltura e la zootecnia, dal nucleo ispettorato del lavoro e da quello operativo ecologico di Bari, nonché dagli ispettori dell'ufficio igiene pubblica della Asl barese.

Inoltre, i militari hanno accertato la presenza di un lavoratore in nero e anche un sistema di videosorveglianza non autorizzato, che vigilava sui dipendenti, installato in violazione delle norme stabilite dallo statuto dei lavoratori. I carabinieri hanno anche scoperto manufatti realizzati senza le richieste autorizzazioni amministrative.

Tags: azienda sequestrata, sicurezza, lavoratori

Torna indietro

SCRIVI UN COMMENTO

 
 
 
 Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e quelle minuscole.